Il template Classic di PrestaShop è un progetto a fine vita e non molto prestante, quali alternative esistono in attesa del nuovo tema Hummingbird? Oltre ai theme commerciali quali WareHouse, esistono alcuni progetti interessanti. Alcuni dei quali puntano a migliorare anche l'accessibilità che è spesso trascurata.

Il template Classic è stato introdotto con la beta della versione 1.7, ma il suo sviluppo non ha seguito tutti gli aggiornamenti del CMS, per esempio anche con l'ultima versione non esiste il supporto per le immagini ad alta risoluzione per i display tipo retina di Apple con elevata densità di Pixel. Prestashop presenta la voce "Genera immagini ad alta risoluzione" in back-end attivabile in: Design > Impostazioni immagine.

Per essere precisi ad oggi, non conosco template che utilizzino tale funzionalità, PrestaShop genera correttamente le immagini 2x per tali dispositivi se abilitiamo la voce, ma queste non sono utilizzate. Per maggiori informazioni vedi: PrestaShop: supporto immagini 2x e WebP

Come possiamo leggere qui: 

https://github.com/PrestaShop/PrestaShop/issues/26599

Il problema non sarà risolto nel template Classic, infatti il progetto nella realtà è quasi completamente abbandonato e spostato in un repository dedicato, gli sforzi si concentrano sul nuovo template per la versione 8.0 di PrestaShop che dovrebbe portare anche un'altra importante novità riguardo le immagini con il supporto nativo del formato WebP. E non è previsto il mantenimento di entrambi. 

PrestaShop Classic Rocket

Un Template PrestaShop Gratuito derivato dal tema Cassic. Il template è stato progettato per massimizzare le performance, l’accessibilità e la SEO. Riduce il CSS del template Classic da 80kb a 33kb e il JS da 155kb a 86kb. Utilizza l'ultima versione di Bootstrap, lazy loading e l'attributo srcset per le immagini in product-cover-thumbnails.tpl. Apporta molte migliorie che permettono il pieno punteggio in Gooogle PageSpeed.

Purtroppo non è compatibile con le ultimissime versioni di PrestaShop. La versione attuale 3.1 è compatibile max con PS 1.7.6.X

Questo è un limite non indifferente, dovremo usare PHP 7.2 e correggere alcune falle di sicurezza a mano.

Potete seguire il progetto da qui: 
https://github.com/prestarocket-agence/classic-rocket

PrestaShop Classic Rocket
Modern Starter Theme

PrestaShop Modern Starter Theme

Un altro Template PrestaShop Gratuito derivato dal tema Cassic. Questo tema è stato ideato per massimizzare le performance, promette 100/100 in Google PageSpeed, e tempi di caricamento velocissimi.  Utilizza Webpack 5.53 e Bootstrap 4.6.

È pensato come tema di partenza per gli sviluppatori, offrendo loro gli ultimi strumenti e framework disponibili. 

Rispetto a Classic Rocket è disponibile anche per l'ultima versione di PrestaShop, ma non è adatto all'utente finale.

L'aspetto è spartano, quasi vintage, sicuramente per puntare all'accessibilità da parte di persone diversamente abili, cosa spesso trascurata in quanto graficamente non appagante, quindi se volete sviluppare un tema personalizzato, può essere una buona base di partenza. Utilizzandolo come base, rispetto al tema Classic avremo già tutto aggiornato.

Potete seguire il progetto da qui: 
https://github.com/Oksydan/modern-prestashop-starter-theme

Theme ClassicBlinders

Tra i temi gratuiti per PrestaShop è il progetto più interessante, pensato per ottenere il punteggio più alto nelle metriche Core Web Vitals e per l'ottimizzazione SEO. Apporta diverse migliorie nel checkout e nell'area di gestione utente (il mio account).

Tra i tre progetti gratuiti di miglioramento del tema Classic è sicuramente quello più curato. 

Pure in questo caso siamo di fronte a un tema spartano del tutto analogo al tema Classic di PrestaShop, che risulta un'ottima base per sviluppare un tema personalizzato. In attesa del nuovo Hummingbird, e PrestaShop 8.

Potete seguire il progetto da qui: 

https://devblinders.com/es/theme-classicblinders-para-prestashop.html

Tema ClassicBlinders

Autore: Loris Modena

Loris Modena

SENIOR DEVELOPER

Per Ind Loris Modena titolare di Arte e Informatica, inizia a lavorare nel settore informatico nel 1989 quale sistemista addetto alla manutenzione e installazione di sistemi informatici. Inizia a programmare per il web nel 1997 occupandosi di programmazione CGI in PERL e successivamente passando alla programmazione in PHP e JavaScript. In questo periodo si avvicina al mondo Open source e alla gestione di server Linux. 

prodotto aggiunto alla lista